Non solo Matematica

Andare in basso

Non solo Matematica

Messaggio Da Jojo! il Gio 17 Lug 2008, 15:37

Per tutti noi la Matematica è importante, ma la cultura non si limita al pensiero matematico. Questo nouvo argomento è dedicato a tutti quelli che, come me, amano leggere- Sapreste stabilire una classifica dei libri più belli che avete letto? Ovviamente si parla di letteratura, filosofia, e non solo matematica, come ben ricorda il titolo del topic.
A voi ragazzi.
avatar
Jojo!

Femmina
Numero di messaggi : 33
Età : 30
Località : Anzio, RM
Anno di appartenenza : uhmm... ho finito il I triennale, quindi dovrebbe essere II triennale
Data d'iscrizione : 14.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da Andrea il Gio 17 Lug 2008, 21:39

Beh, non è facile fare una classifica però posso fare un elenco dei libri che più mi sono piaciuti.
Premetto che negli ultimi tempi non ho letto molto, o meglio ho cominciato tantissimi libri ma li ho abbandonati vergognosamente a metà. Tra i libri che più mi hanno entusiasmato non posso non ricordare "Il fu Mattia Pascal", semplicemente geniale come colui che l'ha scritto. Bellissimo "L'innocente" di D'Annunzio, in particolare se si ama la letteratura russa, fonte di ispirazione per il Vate in questo romanzo. Poi vediamo..per quanto riguarda i libri letti in ambito scolastico posso ancora citare "Frankenstein" di Mary Shelley," Gli indifferenti" di Moravia e "Il sistema periodico" di Primo Levi. Su quest'ultimo vorrei spendere qualche parola in più, visto che è un libro di un autore molto conosciuto, ma forse associato ad opere quali "Se questo è un uomo" e "La tregua". "Il sistema periodico" è un romanzo in cui viene messa in luce la vita dell'autore e in cui l'esperienza dei campi di concentramento trova lo spazio di pochi capitoli. Lo consiglio a chi ama in particolare la chimica, come si può prevedere dal titolo. Tra le letture meno impegnate non posso negare di aver letto con grande piacere "Angeli e demoni" di Dan Brown, romanzo scritto con uno stile impeccabile e ambientato nella città eterna, ritratta in tutta la sua bellezza. Romanzo commerciale, ma molto coinvolgente. Tra gli autori che comunque preferisco rimane Stephen King di cui ammiro in particolare "Il gioco di Gerald" e "Pet sematery". Forse quest'estate mi cimenterò nella lettura di IT, un bel mattone di 1200 pagine...lascerò a metà anche questo???
avatar
Andrea
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 36
Età : 30
Località : Tivoli
Anno di appartenenza : II Magistrale
Data d'iscrizione : 10.07.08

Visualizza il profilo http://mateforum-uniroma1.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da valentina il Gio 17 Lug 2008, 22:18

Leggo che Andrea ha incluso tra i suoi scrittori preferiti il "re del brivido"!!Concordo con questa scelta...i suoi libri sono tra i miei preferiti e se ancora nn lo hai letto ti consiglio di avventurarti nel mondo di Roland di Gilead, in "la torre nera" (7 libri)...una delle migliori opere del giovane King (diciannovenne)!! Very Happy
avatar
valentina

Femmina
Numero di messaggi : 5
Età : 30
Località : civitavecchia
Anno di appartenenza : II triennale
Data d'iscrizione : 17.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da Ivan il Gio 17 Lug 2008, 22:20

Vediamo un po'...

Un libro che amo molto (piuttosto cerebrale, come piace a me) è "Godel, Escher, Bach" di cui è difficile riassumere il contenuto. Si parla di sistemi formali, di intelligenza artificiale, di creatività, di Matematica, di Musica, come di Neuroscienze. Numerose variazioni su tema, che gettano luce da diversi punti di vista. E' un libro "intenso", ma merita davvero.
Di opere filosofiche vere e proprie non ne ho ancora lette (Beh, oddio ci sarebbe la "Introduzione" di Russell, mica male), ma avrei una gran voglia di provare qualcosa di Hume o di Kant.
La mia passione principale, per quanto riguarda la lettura, consiste proprio nella saggistica scientifica. Si tratti di matematica, biologia (teoria dell'evoluzione, etologia), astronomia, neuroscienze, storia o filosofia della scienza... mi piace tutto. Raramente rimango deluso da tali letture.
Romanzi e narrativa, verso i quali sono comunque ben disposto, riescono a colpirmi meno. Anzi, accetto volentieri consigli del tipo: "Questo non può non piacerti!".
avatar
Ivan

Maschio
Numero di messaggi : 34
Età : 29
Località : Roma
Anno di appartenenza : I triennale (quasi II)
Data d'iscrizione : 15.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da Andrea il Gio 17 Lug 2008, 22:23

Si si, la conosco. A casa ho quasi tutti e sette i libri della saga "La torre nera", ho cominciato a leggere "L'ultimo cavaliere" ma rientra nella lista dei libri che ho lasciato a metà Sad spero di ritrovare l'ispirazione
avatar
Andrea
Admin

Maschio
Numero di messaggi : 36
Età : 30
Località : Tivoli
Anno di appartenenza : II Magistrale
Data d'iscrizione : 10.07.08

Visualizza il profilo http://mateforum-uniroma1.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da Federica il Gio 17 Lug 2008, 23:06

Non credo di riuscire a fare una classica dei libri che più mi piacciono perchè ne leggo talmente tanti che è troppo difficile. Leggo molto study (leggo più o meno un libro al mese ma se mi piace veramente tanto ci metto anche di meno...alcuni li ho letti in 2 gg Very Happy ) e vario anche nei generi. Mi piacciono i gialli (soprattutto Agatha Christie e Arthur Conan Doyle), i fantasy (adesso sto leggendo "La saga di Shannara" di Terry Brooks), i romanzi d'amore e i libri ad argomento matematico. Diciamo che leggo anche le cretinate commerciali.
Anche io ho letto Dan Brown...li ho letti tutti e mi sono piaciuti tantissimo soprattutto Crypto (da qui la decisione di fare la crittologa e di preferire matematica a statistica).
Di fantasy ne ho letti veramente tanti quindi se volete consigli chiedete pure.
Per quanto riguarda i romanzi ho letto tutti i libri di Jane Austen (la adoro) e poi tutti i libri che mi ha dato la prof di italiano negli ultimi 2 anni di liceo (non mi hanno fatto impazzire ma forse sarà perchè non amavo molto la letteratura Razz ).
Il primo libro che ho letto e mi è veramente piaciuto è stato "Il diario di Anna Frank"
...è stato troppo commovente.
I libri di argomento matematico ho iniziato a leggerli grazie ai consigli che il mio professore ci dava a lezione...purtroppo ancora non li ho letti tutti ma mi sono comprata "L'enigma dei numeri primi" (altra grande passione), "Flatlandia" (questo l'ho letto ed è fantastico), "Il mago dei numeri", "Le 5 equazioni che hanno cambiato il mondo"
,etc...
Bene...credo di essermi dilungata troppo. Se avete consigli li accetto volentieri.
CIAO A TUTTI Exclamation Exclamation Exclamation
avatar
Federica

Femmina
Numero di messaggi : 6
Età : 29
Località : Roma
Anno di appartenenza : II triennale
Data d'iscrizione : 14.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da Jojo! il Gio 17 Lug 2008, 23:58

Noto con dispiacere che non avete nominato il mitico ASIMOV.
Molto bello "Alice nel Paese dei Quanti" di Robert Gilmore.
Poi sembreranno le parole di una bambina, ma i sette libri di Harry Potter sono molto belli.
I primi 3 non sono male, mentre gli ultimi 4 sono eccezionali. Nel quarto libro c'è un evidente salto di qualità.
avatar
Jojo!

Femmina
Numero di messaggi : 33
Età : 30
Località : Anzio, RM
Anno di appartenenza : uhmm... ho finito il I triennale, quindi dovrebbe essere II triennale
Data d'iscrizione : 14.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da Federica il Ven 18 Lug 2008, 00:15

Jojo! ha scritto:Noto con dispiacere che non avete nominato il mitico ASIMOV.
Poi sembreranno le parole di una bambina, ma i sette libri di Harry Potter sono molto belli.
I primi 3 non sono male, mentre gli ultimi 4 sono eccezionali. Nel quarto libro c'è un evidente salto di qualità.

Beh Asimov mi piacerebbe molto leggerlo ma ancora non ho avuto
l'occasione di comprare qualche suo libro anche se ho visto un film
tratto da un dei suoi libri.
Per quanto riguarda Harry Potter sono pienamante d'accordo con te...e questi sono alcuni di quei libri che ho letto in 2 giorni.
E poi mi hai fatto venire in mente il bellissimo "Alice nel paese delle meraviglie" che non è solo una favoletta per bambini ma c'è tutto un mondo matematico all'interno di esso.
avatar
Federica

Femmina
Numero di messaggi : 6
Età : 29
Località : Roma
Anno di appartenenza : II triennale
Data d'iscrizione : 14.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da banzai il Ven 18 Lug 2008, 23:44

Se vi interessano libri di argomento matematico provate "il teorema del pappagallo", mentre di carattere più commerciale e simpatico ci sono alcuni libri di De Crescenzo che non sono male..
Per quanto riguarda il fantasy direi "cronache del mondo emerso".. Very Happy
avatar
banzai

Femmina
Numero di messaggi : 19
Età : 29
Data d'iscrizione : 16.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da Virginitas il Sab 19 Lug 2008, 14:55

Non ho ancora sentito parlare di Dante!
Ragazzi bisogna rivalutare la Divina Commedia!
C'è dentro tutto ciò che riguarda l'uomo!
avatar
Virginitas

Femmina
Numero di messaggi : 20
Età : 30
Località : Roma
Anno di appartenenza : II triennale
Data d'iscrizione : 15.07.08

Visualizza il profilo http://www.virginitas.spaces.live.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da Federica il Sab 19 Lug 2008, 15:41

banzai ha scritto:Per quanto riguarda il fantasy direi "cronache del mondo emerso".. Very Happy

Concordo alla grande!!! L'ho letto ed è stupendo. Oltre a questo aggiungerei anche "Guerre del mondo emerso", anche se ancora non l'ho letto sono sicura che non mi deluderà visto che me lo sto portando per le vacanze.
avatar
Federica

Femmina
Numero di messaggi : 6
Età : 29
Località : Roma
Anno di appartenenza : II triennale
Data d'iscrizione : 14.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da Jojo! il Sab 19 Lug 2008, 21:04

Virginitas ha scritto:Non ho ancora sentito parlare di Dante!
Ragazzi bisogna rivalutare la Divina Commedia!
C'è dentro tutto ciò che riguarda l'uomo!
Personalmente credo che l'Inferno sia un capolavoro, lo so che magari quello che sto per dire non piacerà a molti, ma ho trovato il Purgatorio un po' noioso, mentre il Paradiso è, a mio parere, interessante, ma non quanto l'Inferno
avatar
Jojo!

Femmina
Numero di messaggi : 33
Età : 30
Località : Anzio, RM
Anno di appartenenza : uhmm... ho finito il I triennale, quindi dovrebbe essere II triennale
Data d'iscrizione : 14.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da banzai il Sab 19 Lug 2008, 23:42

Jojo! ha scritto:
Virginitas ha scritto:Non ho ancora sentito parlare di Dante!
Ragazzi bisogna rivalutare la Divina Commedia!
C'è dentro tutto ciò che riguarda l'uomo!
Personalmente credo che l'Inferno sia un capolavoro, lo so che magari quello che sto per dire non piacerà a molti, ma ho trovato il Purgatorio un po' noioso, mentre il Paradiso è, a mio parere, interessante, ma non quanto l'Inferno

concordo..l'inferno è il più interessante ed avvincente, nel paradiso e purgatorio sono tuti belli buoni e bravi... Rolling Eyes
avatar
banzai

Femmina
Numero di messaggi : 19
Età : 29
Data d'iscrizione : 16.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da banzai il Sab 19 Lug 2008, 23:43

Federica ha scritto:
banzai ha scritto:Per quanto riguarda il fantasy direi "cronache del mondo emerso".. Very Happy

Concordo alla grande!!! L'ho letto ed è stupendo. Oltre a questo aggiungerei anche "Guerre del mondo emerso", anche se ancora non l'ho letto sono sicura che non mi deluderà visto che me lo sto portando per le vacanze.

Anche io devo leggerlo, spero proprio di non rimanere delusa Wink
avatar
banzai

Femmina
Numero di messaggi : 19
Età : 29
Data d'iscrizione : 16.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da Irenuccia88 il Lun 21 Lug 2008, 11:57

Molto bello "Alice nel Paese dei Quanti" di Robert Gilmore.
Poi sembreranno le parole di una bambina, ma i sette libri di Harry Potter sono molto belli.
Jojo!!! Ma io e te siamo telepatiche!!! Sta volta hai scritto tu quello che io stavo pensando.
Cmq "Alice nel paese dei quanti" è semplicemente spettacolare!!!
Un'esposizione così chiara e divertente dei principi basilari della fisica quantistica, che potrebbe quasi essere letto da un bambino...
E Harry potter...vabbè,l'ultimo l'ho letto anche io in tipo 2 giorni.
Passando a cose un po' più "seriose" scratch mmmhhhh...ne ho letti tanti, ma vi ricordo che non si può dimenticare "Il ritratto di Dorian Gray" di Oscar Wilde: chi non l'ha mai letto(penso nessuno...)LO LEGGA!
Poi,molto mi è piaciuto "Jack frusciante è uscito dal gruppo"di enrico Brizzi(mi pare) e..."Un Ragazzo"di Nick Hornby; tutte letture leggere, insomma...
In fine consiglierei anche "Kitchen" di Banana Yoshimoto(nn so come si scrive):un po' malinconico, ma carino.
E...ah ecco, me ne manca uno:" Vita di Galileo" di Bertold Brecht, per chi è interessato a questo fantastico filosofo e scienziato, è un'opera teatrale, che sa essere anche emozionante!!!
Ciao ciao a tutti!!!
Like a Star @ heaven Irene Like a Star @ heaven

Irenuccia88

Femmina
Numero di messaggi : 3
Età : 30
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da Mauro il Lun 21 Lug 2008, 21:24

Virginitas ha scritto:Non ho ancora sentito parlare di Dante!
Ragazzi bisogna rivalutare la Divina Commedia!
C'è dentro tutto ciò che riguarda l'uomo!

Sinceramente, io riconosco la grandezza di Dante e la bellezza di alcuni brani specifici della Commedia, ma a me, personalmente, non mi ha mai fatto impazzire. Sarà perché la trovo in fondo distante da me e dal mio modo di vedere il mondo, sarà perché l'ho studiata male, sarà perché la mia idea di "poesia" è molto diversa...
Ma soprattutto, non ho mai sopportato quelli che dicono che c'è dentro tutto. Perché a me sembra tanto come dire che nel "Sg. Peppers" dei Beatles c'è tutto il rock; mentre io lì dento alcune cose proprio non le riesco a leggere.
Voglio dire, la Commedia è immensa, meravigliosa e tutto quello che volete voi, ma dentro c'è un frammento dell'uomo: c'è l'uomo occidentale, cristiano, del XIII secolo.
Basta.
Magari voi volete dire che il messaggio fondamentale si rivolge a tutti gli uomini e che riassume in sé tutti i vari comportamenti umani, al di là delle varie epoche, ammesso che sia possibile immaginare l'uomo come non storicamente determinato. Ma allora se la mettete così, di libri che parlano del profondo dell'animo umano e che lo descrivono nella (quasi) totalità ce ne sono tanti altri. Tanto per dirne uno "Guerra e Pace", ma probabilmente anche cose molto meno impegnative che ora, complici la stanchezza e la fame, non mi sovvengono...

[Giusto per aizzare un po' una sterile polemica ed aumentare il numero dei post... Twisted Evil ]
avatar
Mauro

Maschio
Numero di messaggi : 38
Età : 29
Località : Roma
Anno di appartenenza : II Triennale
Data d'iscrizione : 13.07.08

Visualizza il profilo http://www.fotolog.com/wineandroses

Torna in alto Andare in basso

Re: Non solo Matematica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum